Soluzioni per ospiti disorientati

Per rilevare e localizzare tentativi di uscita non autorizzati dei pazienti

I dispositivi tecnologici permettono di rilevare e localizzare un tentativo di uscita non autorizzata di un paziente affetto da malattie disorientanti, soprattutto quelli colpiti da Alzheimer.

Braccialetti indossati al polso o al collo degli assistiti, attivatori RFDI per varchi non presidiati, ricevitori e trasmettitori wireless inviano automaticamente l’allarme su cercapersone, smartphone, tablet, portatili DECT, PC e informano in tempo reale medici ed infermieri. Il sistema centrale archivia qualsiasi evento e stila report sulle attività svolte.

Esigenze e Vantaggi:
  • Monitorare costantemente la sicurezza degli ospiti
  • Ottenere rapporti dettagliati su attività ed emergenze
  • Coordinare il personale specializzato
  • Intervenire tempestivamente a chiamate ed allarmi
  • Garantire un servizio di qualità
  • Ridurre i costi e le operatività

Newsletter TecnelSe ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, ti aggiorneremo sul lancio di nuovi prodotti, sulle novità di settore, le promozioni in corso e sulle soluzioni tecnologiche più adatte per le tue esigenze organizzative.

To top