10/04/2017

Strutture sanitarie: la soluzione per la sicurezza dei pazienti affetti da Alzheimer

Il servizio che le strutture sanitarie devono garantire ai pazienti affetti da malattie disorientanti, quali ad esempio l’Alzheimer, è sicuramente dispendioso almeno in termini di attenzione e di tempo da dedicare a queste persone.

Un loro controllo continuo ed intelligente, seppur non invasivo e rispettoso della privacy, risulta fondamentale, sia per garantire un servizio efficiente verso il paziente sia per tutelare il personale sanitario, anche dal punto di vista legale.
Quindi, come offrire sicurezza e qualità senza incrementare i costi?

 

Tecnel ha sviluppato un sistema specifico che integra sensori, dispositivi cercapersone e chiamate infermieri e che consente di:

 

I vantaggi della soluzione Tecnel?

Per conoscere i dettagli tecnici e tutte le funzionalità, ci contatti.




Lascia una risposta